Dal territorio RSU

Rana, a Verona la Uila triplica i suoi seggi 

La Uila di Verona e Trento incrementa i suoi consensi tra i lavoratori ottenendo più del 25% delle preferenze e conquistando 3 seggi alle elezioni della Rsu allo stabilimento Rana di San Giovanni Lupatoto di Verona.

Nell’azienda leader nel mercato della pasta fresca, nella quale figurano oltre 450 dipendenti, la squadra Rsu era rappresentata quasi esclusivamente dalla Flai Cgil. Ma dopo gli scrutini del 4 giugno ,nell’arco di un solo mandato, la Uila di Verona è cresciuta in modo esponenziale triplicando la sua rappresentatività e passando da uno a tre delegati: Luca Massagrande, Michele Vedovi  e Amedeo Dell’Aversano .

“La grande partecipazione alle votazioni da parte dei lavoratori della Rana è un segnale forte che qualcosa deve cambiare” sottolinea il Segretario Daniele Mirandola. “Per la Uila è un risultato storico in Rana, raggiunto grazie al grande lavoro svolto dal nostro delegato Luca Massagrande, con il quale abbiamo condiviso strategia ed obiettivi fin dall’inizio del suo precedente mandato”.

“Un grande ringraziamento va fatto a tutta la nostra squadra. Pietro Donisi  non è stato eletto per una manciata di voti, ma è stato fondamentale per ottenere questo risultato”, dichiara Gabriele Bozzini “con Luca, che è anche Rls, abbiamo iniziato un percorso serio di confronto con l’azienda e costruito una squadra giovane alla quale va il nostro più sentito in bocca al lupo”.

“La Uila è pronta a sostenere i nostri delegati, gli iscritti e tutti i lavoratori che con queste votazioni hanno dato un segnale importante di svolta” conclude Mirandola.

 

 

 

Articoli Correlati